Comunicazioni personale docente

Bando permessi studio 150 ore anno 2022

Bando_permessi_studio_150_ore_anno_solare_2022

MODULO_DOMANDA_DIRITTO_ALLO_STUDIO

COMUNICAZIONE_CASELLA POSTA ELETTRONICA DEDICATA


Alunni inadempienti

Procedure_per_la_segnalazione_di_alunni_inadempienti_allobbligo_scolastico__prot.

Modulo docenti segnalazione inadempienza obbligo scolastico


D.M. n. 294 del 1° ottobre 2021. Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2022. Trattamento di quiescenza e di previdenza. Indicazioni operative

m_pi.D.M. n. 294 del 1° ottobre 2021. Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2022. Trattamento di quiescenza e di previdenza. Indicazioni operative_0030142.01-10-2021


Codice di comportamento dei dipendenti delle P.A.

Si dispone la pubblicazione del codice di comportamento dei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni  (art. 54 comma 2 D.Lgs 165/2001), contenuto nel D.P.R. n. 62/2013 “Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell’articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165” che abroga e prende il posto del precedente, di cui al decreto del Ministro della Funzione Pubblica 28 novembre 2000.


Codice disciplinare personale docente

Art. 55, c. 2, d.lgs. n. 165/2001 Art. 12, c. 1, d.lgs. n. 33/2013

Ai sensi dell’articolo sopra citato si dispone la pubblicazione del Codice disciplinare, recante l’indicazione delle infrazioni del codice disciplinare e le relative sanzioni (pubblicazione on line in alternativa all’affissione in luogo accessibile a tutti – art. 7, l. n. 300/1970) .

In attuazione dell’art. 7 della legge n. 15 del 4.3.09,  il Capo V del Titolo IV del Decreto legislativo 27.10.2009, n. 150 ha apportato significative modifiche in materia di sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti. Le nuove disposizioni, sostituendo l’art. 55 del D.Lgs. 30 marzo 2001, n.165 ed inserendo dopo di esso gli artt. dal 55 bis al 55 novies, costituiscono norme imperative ai sensi e per gli effetti degli artt. 1339 e 1419, comma 2, del c.c., e, pertanto, integrano e modificano le fattispecie disciplinari previste dal CCNL, comportando l’inapplicabilità di quelle incompatibili con quanto disposto dalle modifiche introdotte al D. Lgs. 165/2001.

La pubblicazione del Codice disciplinare  e del Codice di Comportamento sul sito Istituzionale dell’Amministrazione equivale a tutti gli effetti alla affissione all’ingresso della sede del lavoro.